L’urlo della Terra

l'urlo

Non è possibile che l’uomo lo possa udire direttamente, ma grazie alle moderne tecnologie ora lo può ascoltare. Si tratta del rumore  che precede una eruzione. La fatica con cui la lava esce spaccando lei stessa il mantello a cercare la via di fuga? Una  forma di ribellione? Mah!…. Per me è il grido di…

Giornata mondiale della Terra 2015

The_Earth_seen_from_Apollo_17

L’origine di DFSN è legata a doppio filo a quella della giornata mondiale della Terra, che oggi compie esattamente 45 anni, essendo stata la prima edizione indetta il 22 aprile 1970. Da allora, le condizioni ambientali del nostro pianeta sono drasticamente peggiorate, ma è cresciuta la consapevolezza sui rischi a cui sta andando incontro l’umanità,…

Il messaggio di World3 / DFSN TV

img

Ideato all’inizio degli anni Settanta e poi costantemente perfezionato nel corso degli anni, World3 è un modello previsionale che, per quanto non vada considerato alla stregua di un oracolo, ci fornisce preziosissime indicazioni su come affrontare le difficili sfide legate al raggiungimento dei limiti planetari, smentendo luoghi comuni consolidati.

I limiti del pianeta

The_Earth_seen_from_Apollo_17

Cinquant’anni di sviluppo senza limiti della nostra economia hanno portato sull’orlo del collasso il funzionamento dei delicati meccanismi del pianeta Terra.  L’impatto umano su scala globale è stato così forte che gli scienziati sono ormai concordi nel ritenere che a partire dalla Rivoluzione Industriale siamo entrati in una nuova era geologica, l’Antropocene, ovvero un’era in…

Quale agricoltura e per quale futuro?

Expo_2015_building_in_Milano

‘Un’agricoltura sostenibile per nutrire il pianeta’, recita lo slogan dell’Expo di Milano 2015. Come non condividere tale auspicio? Persino Coca Cola, ENI, Enel, FIAT, Samsung e Intesa San Paolo hanno voluto sostenere economicamente l’iniziativa –  forse con questo gesto intendono dire: che almeno l’agricoltura non segua le nostre stesse strategie economiche! Ovviamente, è implicito che,…

Attenti al lupo!

Lupo_amiata

Eh si, le favole hanno permeato il nostro immaginario. Può succedere dunque che certuni scambino il fantastico per reale. Niente di male: in fondo a tutti piace l’astrazione. La cosa però diventa inquietante quando a credere alle favole sono ben diciassette sindaci della Valceno e della Valtaro, preoccupatissimi per il ritorno del lupo; anzi, di…