Decalogo di Legambiente contro gli sprechi

0
649
  1. Privilegiare la merce sfusa alla merce confezionata;
  2. Scegliere detergenti e detersivi ricaricabili (refill);
  3. Usare borse di carta o meglio ancora carrelli e borse di cotone;
  4. Preferire il vuoto a rendere (es. per l’acqua meglio il vetro che il PET);
  5. Orientarsi su prodotti imballati semplicemente (non imballaggi dentro imballaggi dentro imballaggi, tipo dentifricio);
  6. Evitare gli imballaggi fatti di tanti materiali diversi (più difficili da riciclare);
  7. Preferire le confezioni famiglia alle monodosi;
  8. Evitare gli usa e getta (es. posate e piatti di plastica, rasoi);
  9. Preferire merci fabbricate con materiali riciclati. Scegliere prodotti concentrati, con confezioni ridotte.

Come dite? Sono solo nove punti? E’ vero, avevo parlato di decalogo… Vorrà dire che il decimo punto ce lo metto io:

10. Il modo migliore di produrre meno imballaggi è quello di comprare solo quando ne abbiamo bisogno, cercando di non farci abbindolare troppo da offerte “irripetibili” e sottocosto troppo facili… Se compri qualcosa a 5 anzichè a 10, risparmi 5 solo se davvero ti serve altrimenti hai buttato via i tuoi soldi!

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa “decrescita” fa paura?! Proviamo a conoscerla
Articolo successivoSistema mafioso e decrescita
Mirko Omiccioli
Nato nel 1969 a Pesaro, nel 1988 mi sono diplomato come Perito Turistico e nel ’93 ho completato un corso di Operatore di Marketing per PMI. Dopo quarant’anni vissuti sulla riviera romagnola a Cattolica, mi sono sposato e trasferito nelle Marche a Fermignano, vicino ad Urbino. Entrato molto presto nel mondo del lavoro (più per necessità che per scelta), ho avuto modo di notare con dispiacere che alla medesima domanda, ovvero: “Cosa serve per vivere?” una volta avremmo risposto “Un tetto, cibo ,acqua e la salute”, mentre ora semplicemente “Servono i soldi”. Questa triste constatazione mi ha fatto capire di essere decrescentista già prima di aver conosciuto il termine.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.