Rinasce il Circolo Fiorentino per la Decrescita Felice

3
885

Domenica 1 Aprile 2012 è ri-nato ufficialmente il Circolo Fiorentino per la Decrescita Felice. L’attività del gruppo sarà organizzata in 4 gruppi principali:

1- Gruppo Università del saper fare
Recuperare il saper fare, praticare l’autoproduzione, riscoprire tecniche e pratiche andate in disuso, riparare, riusare, costruire creare, praticare la permacultura.

2 – Gruppo di studio e caffè filosofico
Approfondimento delle tematiche relative alla decrescita e alla sua filosofia, tramite lo studio, il confronto, il dibattito, la preparazione di seminari, l’ideazione di progetti e di proposte.

3 – Gruppo Transition Town
Come all’interno delle città si possa creare una vita alternativa, costituita da sostenibilità, socialità, convivialità, orti cittadini, risparmio energetico, uso consapevole delle risorse.

4 – Gruppo educazione
La decrescita attraverso l’insegnamento ai più giovani, l’educazione come atto creativo di una nuova cultura. Attività con i più piccoli e i ragazzi delle scuole.

Il nostro sito: http://www.wix.com/decrescitafelice/firenze

CONDIVIDI
Articolo precedenteChiaccherata con Devis Bonanni ad un mese dal successo. Natura e Condizione Umana.
Articolo successivoVerso l’idealità con la decrescita
Luca Madiai
Mi interesso da qualche anno delle tematiche della decrescita e della sostenibilità ambientale, economica e sociale. Sono arrivato alla decrescita dopo il mio percorso di studi di ingegneria nel settore della produzione di energia. Durante gli anni universitari sono stato membro attivo dell’associazione studentesca europea AEGEE ed ex presidente della sede locale di Firenze (AEGEE-Firenze). Ho lavorato a un progetto sull’energia geotermica a Budapest, dove sono vissuto per alcuni mesi nel 2009 e nel 2010 e ho scritto la tesi di laurea specialistica. Ho studiato anche la lingua ungherese. Nell’autunno del 2010 ho scritto il saggio Decrescita Felice e Rivoluzione Umana e aperto l’omonimo blog dove cerco di diffondere le mie idee attorno alla decrescita felice e alla filosofia buddista. Nel 2012 ho contribuito alla rinascita del Circolo Territoriale del Movimento della Decrescita Felice di Firenze (MDF-Firenze), di cui sono parte attiva. Ho lavorato nel settore delle energie rinnovabili, in particolare fotovoltaico ed eolico. Mi diletto nello scrivere poesie “decrescenti” e nello spostarmi quasi sempre in bicicletta. Credo nella sobrietà, nella semplicità e nelle relazioni umane disinteressate come mezzo per migliorare la qualità della vita e cerco ogni giorno di attuarle. Ho scritto due libri sulla decrescita liberamente scaricabili da questo sito: "Decrescita Felice e Rivoluzione Umana" e "Ritorno all'Origine"

3 Commenti

  1. Semplicemente vorrei entrare in contatto con voi, intendo in contatto fisico, avete una sede, un luogo fisico in cui vi riunite periodicamente? Io sono una donna di 57 anni che è abituata (e non vuol perdere il vizio) a guardare in faccia le persone con cui parla! E appunto vorrei entrare in contatto con persone che condividono le mie idee di una decrescita e soprattutto di uno sganciarsi per quanto possibile da quelle dinamiche economiche che ci strangolato materialmente, e ci bevono anche il cervello, ma che sembra oggi siano le uniche regole di convivenza fra umani…. quindi datemi vostre notizie… pratiche non virtuali.
    Un caro saluto
    lucia ceccanti

  2. Ciao Lucia, ho occultato i tuoi dati di residenza e telefono perché la rete è piena di pirati pronti ad appropriarsi dei dati personali! Noi siamo un gruppo appunto virtuale, che si sta aprendo anche all’esterno (nei prossimi giorni nei saprai di più). Se guardi però sul sito del Movimento Decrescita Felice, questo è localizzato sul territorio e ne fanno parte anche molti nostri simpatizzanti. Sul sito trovi la mappa di tutti i circoli.

    http://decrescitafelice.it/

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.