Spulciando fra vari articoli che ho trovato su wordpress.com, tempo fa mi sono imbattuto in un video assolutamente illuminante. Tale video, intitolato “Addicted to Growth” ha purtroppo il solo difetto di essere in americano, ma guardandolo ed ascoltandolo con attenzione, chiunque con una minima conoscenza della lingua può benissimo coglierne il significato, Riassume in 6 minuti il senso di molti discorsi e riflessioni che vengono fatti da tutti coloro che semplicemente pensano che “così non possiamo andare avanti, dobbiamo darci una calmata”. Tutte le balle che ci vengono continuamente propinate riguardo al fatto che per passare la crisi attuale occorre semplicemente gonfiare ancora la bolla economico finanziaria, aumentare il debito e cercare di dopare ancora di più il nostro livello di consumi vengono facilmente messe a nudo. Lascio a voi che state leggendo queste righe la libertà di spendere circa 6 minuti a guardarlo e fare eventuali commenti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteUn cambiamento di prospettiva
Articolo successivoDecrescita Felice e Rivoluzione Umana: una presentazione
Mirko Omiccioli
Nato nel 1969 a Pesaro, nel 1988 mi sono diplomato come Perito Turistico e nel ’93 ho completato un corso di Operatore di Marketing per PMI. Dopo quarant’anni vissuti sulla riviera romagnola a Cattolica, mi sono sposato e trasferito nelle Marche a Fermignano, vicino ad Urbino. Entrato molto presto nel mondo del lavoro (più per necessità che per scelta), ho avuto modo di notare con dispiacere che alla medesima domanda, ovvero: “Cosa serve per vivere?” una volta avremmo risposto “Un tetto, cibo ,acqua e la salute”, mentre ora semplicemente “Servono i soldi”. Questa triste constatazione mi ha fatto capire di essere decrescentista già prima di aver conosciuto il termine.

2 Commenti

    • Ciao angela, scusami anzitutto per il ritardo nella risposta: non ho trovato il video in italiano, forse non l’ho cercato bene, ma se tu puoi indicarmelo benissimo! Lo farò inserire ben volentieri…
      Saluti,
      Mirko

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.