DFSN: fine o nuovo inizio?

0
231

Sono state settimane travagliate per DFSN, tra scadenza del contratto di hosting e problemi tecnici che hanno oscurato il sito per alcuni giorni. Un grandissimo ringraziamento va al titolare uscente del dominio, Simone Zuin che, malgrado i pressanti impegni, si è speso per rimettere tutto in ordine sul piano digitale.

In tutta onestà, ammetto che il mio primo proposito di fronte alla mole di disagi era stato di chiudere tutto, malgrado il grosso dispiacere. Purtroppo, da diversi anni DFSN è il pallido riflesso di quello che è stato, a causa anche di un mio iperattivismo che può essere stato scambiato da taluni come un eccesso di protagonismo e avere quindi indotto tanti a lasciare. Non era davvero mia intenzione trasformare questa esperienza di giornalismo collaborativo nel ‘sito di Igor Giussani’, come molti hanno inteso.

Alcuni amici legati a DFSN (Danilo, Armando, Manuel, Miriam, Mirko) mi hanno convinto ad andare avanti. Tuttavia, bisogna essere realisti e porsi alcuni obiettivi minimi imprescindibili, altrimenti si finisce solo per tirare a campare. Non ho problemi ad assumermi gli oneri economici per il mantenimento del sito, ma c’è assoluto bisogno di collaborazione per la gestione tecnica e la creazione di contenuti.

Non sono in grado di gestire una piattaforma wordpress, urge più che mai un webmaster capace di operarci per un sito accattivante dal punto di vista grafico e funzionale. Ma, soprattutto, occorre una redazione di almeno 4-5 contributori, che si accolli un impegno minimo (anche un pezzo ogni 40 giorni, ad esempio) e si coordini in modo da tenere sempre periodicamente aggiornato il blog.

Come nello spirito originario, DFSN sarebbe aperta non solo a chi si riconosce a tutto tondo nella decrescita felice, ma pure a tutte quelle realtà ecologiste che hanno compreso la vacuità e il pericolo dell’ideologia della crescita continua e di tutto ciò che ne deriva. Auspicherei quindi il contributo di membri di Friday For Future, Extinction Rebellion e Ultima Generazione, così come di persone impegnate nell’agroecologia, nella protezione della natura, nell’economia del bene comune, ecc.

DFSN continuerà a esistere solo se riuscirà finalmente a evolvere in questa direzione. Ci siamo dati un anno di tempo per provare a invertire la rotta: DFSN è qui, pronti ad accogliere chi volesse aiutarci nel portare avanti un’avventura iniziata nel 2008 e che è stata ispiratrice e ricca di soddisfazioni per molti, a partire da chi scrive.

CONDIVIDI
Articolo precedenteI limiti dell’antifascismo
Articolo successivoGuardando il deserto dei Tartari
Nasco a Milano il 7 febbraio 1978. Sono un docente precario di italiano e storia nella scuola superiore, interessato ai temi della sostenibilità ambientale e sociale. Insieme a Jacopo Simonetta ho scritto 'La caduta del Leviatano. Collasso del capitalismo e destino dell'umanità, edito da Albatross Il Filo.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.