Sharing Economy: un’opportunità di condivisione

sharing

Sharing Economy: un’opportunità di condivisione Domenica 6 settembre 2015, Atripalda (Avellino), Piazzetta degli Artisti h. 17 Riciclo creativo: laboratorio per bambini h. 18 Sharing Economy: un’opportunità di condivisione incontro con  Miriam Corongiu, Decrescita Felice Social Network Giacinto Chirichella, Movimento decrescita felice Salerno Maurizio Fabrizio, Ordine dei commercialisti Avellino h. 21 Proiezione del documentario Unlearning – La…

La società dell’utopia è possibile

IMG_20150823_184744

La società di oggi si regge sul principio del sogno americano, fondato sulla ricerca individuale della felicità. Ognuno lavora per il proprio personale obiettivo, degradante o elevato che sia. La società americana, che ha ideato questo modello che si sta velocemente diffondendo in tutto il globo, offre a tutti, anche se non in ugual misura,…

Scuola estiva della decrescita – Programma serata 9 settembre

summer school9sett

La serata del 9 Settembre, all’interno del programma della Scuola Estiva della Decrescita 2015, prevede: H 18.15-20.00 VISITA GUIDATA ALLA CAVALLERIZZA REALE H 20.00-21.00 CENA H 21.15-22.45 PRESENTAZIONE DEL LIBRO DEGROWTH. A VOCABULARY FOR A NEW ERA [Degrowth. A vocabulary for a new era (Routledge, 2015)] Partecipano: GIACOMO D’ALISA (Università Autonoma di Barcellona, Research &…

Fare il vuoto

abbraccio

da www.visitbaunei.it Camminavo lungo il Brenta. Quale luogo a me più vicino e noto di questo! Eppure era meraviglioso. L’acqua, il verde, il silenzio, il caldo, gli alberi, la storia che aleggiava intorno, i pesci, i gorghi, le onde, la cascata, gli alberi a galleria, l’odore di freschin, i sassi, i monti, il cielo tra…

Flatlandia

flatlandia

Abbiamo camminato sulla riva destra del Brenta. Il vento soffiava fresco allontanando calura e afa, il corso d’acqua faceva il resto. Perchè caldo è caldo ma così non pareva proprio. Ho letto cartelli con notizie storiche di 4 chiesette antiche di età medievale sulle cui rive sorgevano dei guadi. Immaginavo i pellegrini camminare per viottoli…