Negazionismo politico, democrazia e decrescita

riscaldamento globale

Alla domanda di un giornalista che gli chiedeva se il cambiamento climatico potesse essere considerato come uno dei maggiori impedimenti per la crescita Joe Hockey, ministro del tesoro australiano, risponde in modo categorico: “No, affatto. Assolutamente no” [1]. La sede la riunione del G20 in Australia. Dichiarazioni come questa, alla luce degli innumerevoli dati scientifici…

AGRICOLTURA DIPENDENTE vs RELAZIONALE

IMGP0038b

Lo scorso 31 agosto, nell’incontro di Fonzaso (Belluno) del gruppo Coltivare Condividendo, che ha dato avvio al progetto Cereali Antichi con cui si è lanciato un campo catalogo diffuso nella Valbelluna (ma non solo), Lollo, una delle voci più autorevoli del gruppo, ha lanciato la questione del nome da attribuire alla cosiddetta agricoltura convenzionale. Cioè…

Il pianto del cielo

genova_alluvione

Foto da www.formiche.net   Oggi sole, tepore immenso, dilagante. Ieri pioggia infinita, pianto dirompente e continuato di un cielo che più non tollera il male diffuso. E lava violento, il cielo, sfronda tetti e piante, spazza ponti e strade e fa male. Ormai l’uomo ha occupato la terra, se ne è impadronito, non ci vive…

Crescita, decrescita e oltre

Vi invito a notare quanti titoli di giornale si riferiscono alla parola crescita, soprattutto in un periodo come questo nel quale il nostro paese si trova di fatto in uno stato di “crescita negativa”, nel quale si fanno grandi salti di gioia per un aumento dello 0,1% del Pil dopo anni di regressione, e come…

Quel profumo di cometa!

cometa_halley

Foto da: www.meteoweb.eu Quante volte ho tuffato lo sguardo dentro il cielo stellato  e mai immaginavo emanasse odori! Che avesse una voce sì, anzi tante voci. Gli scienziati ci hanno insegnato a sentire, ad ascoltare  “ i suoni” che  giungono da ogni direzione. Onde tradotte in mormorii, fruscii, profondi suoni. Ma ora, dopo l’arrivo di…

Alienazione, cultura, emancipazione e rivolta/1

90px-Hannah_Arendt

Il mio ultimo articolo, Luci e ombre dell’ecologia profonda, ha suscitato diverse reazioni, tramite commenti pubblicati su DFSN o comunicatimi privatamente. Me l’aspettavo, perché molti decrescenti aderiscono alle tesi dell’ecologia profonda, in modo esplicito o seguendone di fatto i principi in una visione personale. In fondo, anche l’ecologia profonda presuppone una forma di decrescita, come…