I limiti del pianeta

The_Earth_seen_from_Apollo_17

Cinquant’anni di sviluppo senza limiti della nostra economia hanno portato sull’orlo del collasso il funzionamento dei delicati meccanismi del pianeta Terra.  L’impatto umano su scala globale è stato così forte che gli scienziati sono ormai concordi nel ritenere che a partire dalla Rivoluzione Industriale siamo entrati in una nuova era geologica, l’Antropocene, ovvero un’era in…

Quale agricoltura e per quale futuro?

Expo_2015_building_in_Milano

‘Un’agricoltura sostenibile per nutrire il pianeta’, recita lo slogan dell’Expo di Milano 2015. Come non condividere tale auspicio? Persino Coca Cola, ENI, Enel, FIAT, Samsung e Intesa San Paolo hanno voluto sostenere economicamente l’iniziativa –  forse con questo gesto intendono dire: che almeno l’agricoltura non segua le nostre stesse strategie economiche! Ovviamente, è implicito che,…

Attenti al lupo!

Lupo_amiata

Eh si, le favole hanno permeato il nostro immaginario. Può succedere dunque che certuni scambino il fantastico per reale. Niente di male: in fondo a tutti piace l’astrazione. La cosa però diventa inquietante quando a credere alle favole sono ben diciassette sindaci della Valceno e della Valtaro, preoccupatissimi per il ritorno del lupo; anzi, di…

L’ultima spiaggia

800px-Colibri-thalassinus-001-edit

  Ogni volta che pronunciavo: decrescita felice, vedevo nei volti di chi avevo davanti dei sorrisi di compatimento, così decisi di esprimere il concetto in altro modo, definendo il progetto: un sereno rallentamento capace di condurre la vita personale e comunitaria, verso un equo e equilibrato cambiamento;  purtroppo a questo punto mi si presentava un…

Si fa presto a dire “GAS”

Clagett_Farm_CSA_Week_11

L’acronimo “GAS” sta per Gruppo di Acquisto Solidale. Ciascuna delle tre parole che lo compongono  ha la sua importanza. Si tratta di un Gruppo. Viene cioè superato l’individualismo delle persone che si mettono insieme per uno scopo. Lo scopo è l’Acquisto . Gli acquisti, ovviamente, li si può fare anche individualmente: basta entrare in un…

Oltre il problema della sicurezza

img1024-700_dettaglio2_Tribunale-milano

Ciò che è accaduto nel palazzo di giustizia milanese (http://www.milanotoday.it/cronaca/sparatoria-tribunale-milano.html) è  stato un fatto gravissimo, reso ancor più grave perchè commesso in un luogo  garante della sicurezza della comunità: il tribunale;  non scordiamoci, però,  che ogni sistema di sicurezza ha la sua debolezza , non c’è sicurezza al mondo che sia veramente sicura; succede in ogni parte del mondo…