Il pianeta Terra ai tempi di kosen rufu

3
1238
un racconto di fantasia di Luca Madiai

un racconto di fantasia per i più coraggiosi

1556436_779132212114528_275408829_o

Anno 2020, il pianeta Terra si trova in una situazione critica, dominata da insicurezza e instabilità. L’Organizzazione Internazionale per il Futuro del Pianeta, appositamente costituita e controllata dalle persone più potenti del mondo, ha previsto una serie di progetti segreti per risolvere la profonda e complessa crisi. Ma solo uno di questi progetti, quello a cui si dava meno credito, riuscirà a fornire delle risposte.

Scarica il racconto gratis

Dopo aver scritto ben due libri sulla decrescita, la sostenibilità e il cambiamento spirituale, decine e decine di post e aver pubblicato qualche articolo, ho pensato che era tempo di scrivere un racconto di fantasia. Come una fiaba per piccoli che però parlasse a tutti quanti e che raccontasse una storia, dopotutto verosimile. Una storia magari non del tutto piacevole, ma che potesse allargare ancora i nostri orizzonti e potesse permettere di vedere oltre, oltre ciò che pare improbabile se non impossibile. Una storia non semplice da raccontare, né tanto meno da leggere, ma che credo possa essere comunque utile allo scopo di creare un mondo migliore, per tutti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDecluttering e Spaceclearing: dagli USA delle tecniche per liberare la casa e la mente
Articolo successivoCrisi d’identità
Luca Madiai
Mi interesso da qualche anno delle tematiche della decrescita e della sostenibilità ambientale, economica e sociale. Sono arrivato alla decrescita dopo il mio percorso di studi di ingegneria nel settore della produzione di energia. Durante gli anni universitari sono stato membro attivo dell’associazione studentesca europea AEGEE ed ex presidente della sede locale di Firenze (AEGEE-Firenze). Ho lavorato a un progetto sull’energia geotermica a Budapest, dove sono vissuto per alcuni mesi nel 2009 e nel 2010 e ho scritto la tesi di laurea specialistica. Ho studiato anche la lingua ungherese. Nell’autunno del 2010 ho scritto il saggio Decrescita Felice e Rivoluzione Umana e aperto l’omonimo blog dove cerco di diffondere le mie idee attorno alla decrescita felice e alla filosofia buddista. Nel 2012 ho contribuito alla rinascita del Circolo Territoriale del Movimento della Decrescita Felice di Firenze (MDF-Firenze), di cui sono parte attiva. Ho lavorato nel settore delle energie rinnovabili, in particolare fotovoltaico ed eolico. Mi diletto nello scrivere poesie “decrescenti” e nello spostarmi quasi sempre in bicicletta. Credo nella sobrietà, nella semplicità e nelle relazioni umane disinteressate come mezzo per migliorare la qualità della vita e cerco ogni giorno di attuarle. Ho scritto due libri sulla decrescita liberamente scaricabili da questo sito: "Decrescita Felice e Rivoluzione Umana" e "Ritorno all'Origine"

3 Commenti

  1. STUPENDO!!!!

    Bellissimo, è già in scaletta per i consigli di lettura del calendario del cambiamento 2015!

    quando pubblichi “Neil Norton in missione nelle isole dimenticate?”

  2. il risveglio della coscienza sento che pian piano sta avvenendo
    ho 55 anni sento anche che è tardi, avverra’ oh si se avverra’ ma io non ci saro’ piu’…

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.