2014

0
788

Sono in tempo per un augurio?

Buon nuovo anno. Sarà migliore di quello appena concluso?

Sarà il 2014, coi suoi alti e bassi.

Auguriamoci solo di sapere vivere i nuovi giorni con forza nuova, fisica e morale e spirituale.

Allora non sarà l’anno che colora le nostre vite ma noi stessi che le pennelliamo con tutti i colori di cui siamo capaci.

Augurio che faccio a me stessa in primis perchè la saggezza dice che è in noi che dobbiamo  cercare e trovare le risorse , lasciandoci guidare da una mano forte e docile allo stesso tempo.
La mano di DIO.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDecrescendo & decostruendo / Giovanni Mazzetti e la ‘decrescita regressiva’ di Latouche
Articolo successivoVentata di primavera
Silvana Dal Cero
insegnante di matematica in pensione, amante della natura in tutti le sue manifestazioni, amo scrivere, poesie soprattutto ma anche racconti e riflessioni che inserisco in un blog: http://silvanadalcero.com Sono presente nel sito internazionale della poesia del Novecento www.italian-poetry.org come autrice di poesie. Fino ad ora ho pubblicato tresillogi: Il passo e l'Orma I giorni e L'ombra Io Donna Natura. Per acquistarli: https://www.amazon.it/donna-natura-Silvana-Dal-Cero/dp/8872110033 https://www.lafeltrinelli.it/libri/silvana-dal-cero/i-giorni-e-l-ombra/9788898613212 https://www.libreriauniversitaria.it/passo-orma-cero-silvana-edizioni/libro/9788873143635

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.